mercoledì 1 settembre 2010

Labics: Piazza Fontana a Quinto de Stampi, Rozzano











Lo studio Labics (Maria Claudia Clemente, Francesco Isidori) ha realizzato a Rozzano Piazza Fontana, l'idea è quella di progetto di un suolo in grado di rispondere ad esigenze mutevoli. Il tracciato geometrico che struttura la piazza è costituito da una fitta maglia scalare di rettangoli aurei. Misurati sulle dimensioni principali del contesto, determinano ogni elemento della piazza: dalla geometria principale al disegno degli elementi di pavimentazione. All'interno di questo tessuto, fortemente caratterizzante, si è introdotto il tema della piegatura del suolo. La modellazione tridimensionale del suolo ha un duplice ruolo: da una parte, quello di individuare gli ambiti con qualità spaziali differenti; dall'altra, quello di rafforzare tensioni spaziali già presenti nel luogo e di introdurne contemporaneamente di nuove. Il sistema dei campi triangolari, composti all'interno del tracciato geometrico regolatore, costituisce un forte elemento di unità e identità del progetto e, contemporaneamente, grazie alla sua declinazione sempre diversa per materia, dimensione e combinazione, è lo strumento attraverso cui si vengono a costituire situazioni molteplici e varie all' interno di questo paesaggio in equilibrio instabile tra naturale e artificiale. Maria Claudia Clemente, Francesco Isidori .

1 commento:

rossovelvet ha detto...

Veramente interessante, grazie per la scoperta!
L'avevi vista la cité 'à docks' di leHavre? Forse ti interesserebbe :)