sabato 11 settembre 2010

Il padiglione della Spagna, Expo Shanghai 2010











Lo studio catalano Miralles-Tagliabue EMBT ha progettato e costruito il padiglione Spagnolo per l’Esposizione Mondiale di Shangai 2010. Benedetta Tagliabue ha diretto l’innovativo progetto strutturale, che combina una moderna cornice di acciaio con un telaio tradizionale in vimini sulla facciata esteriore. C’è anche un altro elemento nuovo nella facciata: i pannelli sono stati creati e montati per formare una serie di caratteri cinesi a mo’ di mosaico, con riferimenti ad elementi naturali quail as ri (sole) o yue (luna). L’edificio combina la sostenibilità di oltre 8.200 pannelli di vimini ad una struttura di acciaio e vetro, tecnologicamente avanzata.

3 commenti:

rossovelvet ha detto...

I progressi dell'architettura in questi ultimissimi anni sono allucinanti...

FASHION ICE ha detto...

wow these are amazing! come follow xxo

gio - il mio carnet di viaggio ha detto...

rossovelvet: se pensi alla semplicità del materiale usato...
Fashion ice :)