lunedì 23 agosto 2010

Riverhouse














Riverhouse è un complesso residenziale di New York all'avanguardia nell'architettura sostenibile. Questo condominio di lusso di 32 piani e 264 appartamenti, sorto sull’Hudson River la scorsa primavera, ha segnato nuovi standard nel design eco delle residenze di lusso, ottenendo importanti premi e riconoscimenti. Le innovazioni vanno dalla doppia copertura satinata alle caratteristiche geotermiche delle fondamenta che sfruttano il calore della terra per regolare la temperatura delle abitazioni.
Il controllo termico è assicurato dalla elevata percentuale di terrazze coperte di verde. La più alta di New York. L’energia usata per alimentare l’edificio proviene da fonti rinnovabili, da pannelli fotovoltaici e da una particolare tecnica che converte i gas naturali. Gli interni, progettati da David Rockwell, sono stati realizzati per tutti gli appartamenti, che vanno da 80 a 370 metri quadrati, con pitture a bassissime emissioni inquinanti e legno certificato.
All’interno della struttura sono ospitati: una sezione distaccata della New York Public Library, un caffetteria biologica e la sede di un centro letterario. Molti i servizi dedicati agli abitanti del palazzo: una piscina, un centro fitness, una playroom per bambini e un parcheggio con posti riservati a macchine ecologiche, biciclette e kayak. Anche l'attore Di Caprio, da sempre attento all'ambiente, ha scelto di acquistare un appartamento nel complesso.

1 commento:

rossovelvet ha detto...

Beh, sembrerebbe un'utopia realizzata... un pò Le Corbusier-2010, però per i privilegiati purtroppo!!

p.s.: grazie mille per la tua visita, sempre troppo gentile!! :)