mercoledì 5 maggio 2010

Sanaa a Parigi

Il prossimo 17 maggio i fondatori dello studio SANAA, Kazujio Sejima e Ryue Nishizawa, riceveranno la medaglia del Pritzker Prize. Attualmente i due architetti sono stati incaricati dalla multinazionale francese del lusso Lvmh di predisporre un masterplan per un insediamento residenziale e terziario su di un’area di circa 7.000 mq oggi occupati nel primo Arrondissement dal grande magazzino La Samaritaine, chiuso dal 2005.
Al centro della capitale francese, il sito interessato dall'intervento dovrebbe arrivare a includere 7000 metri quadrati di alloggi economici e popolari, coerentemente con le direttive inserite a luglio 2009 dal Comune di Parigi nel PLU (piano locale urbanistico), ma anche un albergo, negozi e uffici. La prima bozza del masterplan si avrà per la fine dell’anno.
Questo progetto non è l’unico che i giapponesi seguiranno in Francia: stanno infatti già lavorando, in collaborazione con gli americani Imrey Culbert e i francesi Mosbach Paysagistes, alla realizzazione di un ampliamento del Museo Louvre-Lens, nel Nord della Francia.

2 commenti:

rossovelvet ha detto...

p.s.: che bello il tuo nuovo layout !

ma che tristezza vedere chiusa la Samaritaine, è un posto mitico...

gio - il mio carnet di viaggio ha detto...

Grazie :)